Un po' di me...

MI PRESENTO

Giornalismo, Comunicazione e Turismo sono il mio lavoro e anche i miei interessi.

Sono iscritta all'Ordine dei Giornalisti dal 1999 e, dal 2008, mi occupo della comunicazione nel turismo accessibile.

Il mio lavoro consiste nel far comprendere che "progettazione universale" significa qualità e sviluppo socio-economico per la comunità e l'imprenditoria, non solidarietà verso i disabili o semplicemente un obbligo di legge.

Attraverso la mia attività, accelero quindi il processo che conduce verso città accoglienti per i cittadini che le abitano e per i turisti che le visitano, indipendentemente da: età, condizioni di salute, particolari scelte, allergie o intolleranze alimentari ecc.

Per questo, enti pubblici, aziende, associazioni ecc. richiedono la mia consulenza quando vogliono aprire le loro attività a tutti.


COSA FACCIO

Giornalista dal 1999 e Presidente della onlus Diritti Diretti che progetta, insegna e comunica il turismo accessibile dal 2008.

Mi sono laureata con lode in Lingue e Letterature Straniere e specializzata in Comunicazione/Uffici Stampa ai sensi della Legge 7 giugno 2000 n. 150 ("Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni").

Ho collaborato con diverse testate giornalistiche e sostenuto numerose imprese pubbliche e private, associazioni, organizzazioni, privati cittadini ecc. in qualità di Responsabile Ufficio Stampa/Comunicazione.

Partecipo come docente e relatrice a seminari e corsi di formazione organizzati da enti pubblici/privati e rivolti a manager/operatori dei Beni Culturali, delle Pubbliche Amministrazioni e del Turismo su tematiche quali: Filiera dell'Accessibilità (Cultura, Turismo, Economia); Comunicazione e valorizzazione del turismo accessibile e sostenibile (culturale, enogastronomico, sportivo, congressuale, balneare, montano, termale, scolastico, religioso ecc.); Formazione amministratori/addetti all'accoglienza per tutti; Patrimoni culturali e formazione degli insegnanti.

Sono consulente per la valorizzazione in progetti sui Beni Culturali e sul Turismo, al fine di permetterne la visita e la fruizione a ogni cittadino/turista. Ad esempio, grazie alla competenza specialistica offerta, la Via Verde della Costa dei Trabocchi della Provincia di Chieti ha potuto candidarsi all'International D4A Foundation Awards 2013 e il progetto si è distinto riuscendo a essere l'unico ente pubblico italiano tra i 55 selezionati nel copioso numero di candidature provenienti da 17 nazioni.

Come membro del Comitato Tecnico-Scientifico dell'evento internazionale "ZERO BARRIERE - L'Accessibilità Conviene" (27-28 settembre 2014), sono stata co-autrice del Manifesto di Matera : documento che sintetizza quanto emerso dalle riflessioni effettuate dagli esperti di Accessibilità Universale che hanno attivamente partecipato alla due giorni organizzata a Matera da Officina Rambaldi in collaborazione, tra gli altri, con MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), Consiglio d'Europa, Federculture, ENAT (European Network for Accessible Tourism), EIDD (European Institute for Design and Disability) - Design for all Europe, IHCD (Institute for Human Centered Design) di Boston, Regione Basilicata e Comune di Matera.

Sono tra gli autori del volume "Il patrimonio culturale per tutti. Fruibilità, riconoscibilità, accessibilità" a cura di Gabriella Cetorelli e Manuel Roberto Guido, edito nella Collana Quaderni della Valorizzazione (Nuova serie, n. 4), curata dalla Direzione generale Musei del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT).

Simona Petaccia




RICONOSCIMENTI RICEVUTI

2018 - MEDAGLIA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA: Quale suo premio di rappresentanza, Sergio Mattarella ha destinato una medaglia alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti relativi al 3° premio nazionale "TURISMI ACCESSIBILI - Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere", ideato dalla giornalista Simona Petaccia e bandito dalla onlus Diritti Diretti.

2017 - PREMIO NAZIONALE "SALVO D ACQUISTO 2016" conferito dalla rappresentanza italiana della Universum Academy Switzerland di Lugano (Svizzera) e assegnato a personalità abruzzesi che hanno compiuto e compiono atti d eroismo nella vita quotidiana.

2012 - MEDAGLIA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA: Quale suo premio di rappresentanza, Giorgio Napolitano ha voluto destinare una medaglia al corso COMUNICARE CON LE IMMAGINI organizzato dalla onlus Diritti Diretti in collaborazione con il Museo Universitario - Università G. d Annunzio di Chieti e Pescara e Digito.it, al fine di offrire insegnamenti gratuiti di Fotografia professionale e Post-produzione digitale a dieci disabili fisici.

2003 - VINCITRICE DEL CONCORSO GIORNALISTICO NAZIONALE "IL CANNOCCHIALE", indetto dalla società editrice 'il Riformista' e Studenti.it.

1998 - BORSA DI STUDIO rilasciata dall ECI (Ente Culturale Italiano).

1996 - RAPPRESENTANTE DEI MIGLIORI LAUREATI DELL A.A. 1995/1996 nella cerimonia d inaugurazione per l A. A. 1996/1997 dell Università degli Studi "G. D Annunzio" di Chieti-Pescara.





********************************


FACEBOOK: Pagina pubblica

www.facebook.com/pages/Simona-Petaccia/118890511474909?ref=ts


********************************


GRUPPO SimonaPetaccia.it

www.facebook.com/groups/32861868348/?ref=ts



********************************


CV ON-LINE:

http://www.linkedin.com/in/simonapetaccia


********************************

********************************


Nota bene


SIMONA PETACCIA NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ PER QUALUNQUE ALTRO USO CHE POTREBBE ESSERE FATTO DEL MATERIALE CONTENUTO NEL SITO.


********************************

********************************


Questo blog e tutte le attività ad esso connesse costano tempo, energia e danaro. La sua sopravvivenza dipende anche da te: